Agevolazioni Emilia-Romagna

Bando transazione digitale

Digitalizzazione di base e avanzata a portata di mano per le MPMI dell’Emilia-Romagna!

NUOVO

La regione Emilia-Romagna cavalca l’onda dei successi raggiunti nel processo di transazione digitale in chiave 4.0, cercando di aiutare le MPMI del suo territorio che ancora faticano a tenere il passo della quarta rivoluzione industriale. Con una dotazione di € 25.000.000, la regione si impegna a sostenere interventi finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi e organizzativi aziendali e dei prodotti, con particolare riferimento all’implementazione di soluzioni digitali nelle catene di fornitura, vendita ed e-commerce, distribuzione di beni e logistiche, nei processi di erogazione dei servizi, nei sistemi di comunicazione e di marketing.

 

Qui di seguito i dettagli del bando a sostegno della transazione digitale:

 

Sono ammesse le spese che rientrano nelle seguenti categorie:

  1. acquisto di beni strumentali materiali (attrezzature, macchinari hardware) e immateriali (software) rigorosamente in Cloud;
  2. spese di consulenza legate al progetto di digitalizzazione, limitata al 30% della spesa e non superiore ai 20.000€;
  3. costi generali per la gestione del progetto, inclusa la formazione dei dipendenti per l’acquisizione delle competenze digitali;
  4. realizzazione di piccoli interventi edili necessarie per l’installazione di macchinari e attrezzature, purchè limitate al 10% della spesa.

Gli investimenti dovranno essere finalizzate a raggiungere un livello di DIGITALIZZAZIONE DI BASE, ovvero un primo passo verso l’ottimizzazione delle funzioni aziendali, o di DIGITALIZZAZIONE AVANZATA, se viene introdotta in azienda una delle 9 tecnologie abilitanti previste dal piano nazionale impresa 4.0 (Internet delle cose, Big data analytics, Integrazione orizzontale e verticale dei sistemi, Simulazioni virtuali, Robotica, Cloud computing, Realtà aumentata, Stampanti 3d, Cybersecurity).

 

 

Il beneficio è un contributo a fondo perduto del 40% delle spese ammissibili

 

 

I progetti dovranno essere avviati a partire dal 1° Luglio 2022 e dovranno essere conclusi entro il 31 Dicembre 2023.

 

 

Le domande potranno essere inviate tramite l’applicazione web SFINGE 2020 in due momenti:

  • 13 Settembre – 20 Settembre se il progetto ha una previsione di spesa di almeno il 20% nel 2022
  • 21 Settembre – 20 Ottobre se l’investimento sarà sostenuto interamente nel 2023

 

I voucher digitali in breve

  • A CHI SONO RIVOLTI? A tutte le MPMI dell’Emilia Romagna
  • COSA COPRONO? Investimenti finalizzati ad introdurre le più moderne tecnologie digitali nei propri processi produttivi e organizzativi, come SAP Business One
  • QUANDO DEPOSITARE LA DOMANDA? Puoi fare domanda dall’13/09 al 20/10

 

Per maggiori informazioni sul bando e sulle modalità di partecipazione, ti invitiamo a consultare il sito ufficiale della Regione Emilia-Romagna

 

Fatti assistere da un team di esperti in ambito digital. Compila il form e scopri come partecipare ai Bandi e come richiedere i contributi.

    LASCIACI I TUOI DATI
    per richiedere la consulenza gratuita dei nostri esperti!

    Ho preso visione dell'informativa sulla privacy

    Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali e promozionali relative a servizi e prodotti propri di Var One Nord Est S.r.l., nonché messaggi informativi relativi alle attività istituzionali di Var One Nord Est S.r.l.

    Acconsento alla comunicazione dei dati personali a Var Group S.p.A. e alle società appartenenti al Gruppo imprenditoriale Var Group S.p.A. al fine di ricevere comunicazioni commerciali e promozionali relative a servizi e prodotti propri delle anzidette società, nonché messaggi informativi relativi alle attività istituzionali delle società medesime.

    Acconsento alla comunicazione dei dati personali a società terze (appartenenti alle categorie merceologiche ATECO J62, J63 e M70 riguardanti prodotti e servizi informatici e di consulenza aziendale).